LA STORIA CONTINUA

LA STORIA CONTINUA

Uscita dal coro nel 1984, stacco definitivamente il cordone ombelicale e negli anni seguenti, passo sporadicamente per un saluto o per ascoltare un saggio tra i rimproveri di Padre Berardo.  Ogni volta mi rattristo, senza capire il motivo. Grazie a questa sensazione e alle distrazioni del quotidiano, trascuro il rapporto che avrei potuto coltivare con la signorina Mariele, soffrendo tanto, dopo la sua sconvolgente scomparsa. Per molto tempo ho avuto il rimpianto di non averla “conosciuta” da adulta…
Al mio matrimonio sento forte la presenza di Mariele grazie ad alcuni ex del coro che cantano durante la funzione e alla cortese partecipazione di Maria Antonietta Ventre (sorella di Mariele e fondatrice della Fondazione Mariele Ventre).
Nel corso degli anni, sono spettatrice di qualche concerto e trasmissione poi nel 2009, ospite per “La festa della mamma” con mia sorella, mio nipote e i miei figli piccoli.

All’età di tre e cinque anni partecipano alle selezioni dello Zecchino d’Oro ma non vengono scelti. In quell’occasione un’ex corista che lavora all’Antoniano, mi consiglia di portare i miei figli alle selezioni del coro ma la mia risposta è una bella risata, sapendo l’impegno che comporta! E poi quello era il mio mondo magico che volevo ricordare così…
Intanto in casa e alla materna, continuano ad aleggiare le musiche del Piccolo Coro fino a che un giorno mia figlia, in prima elementare, mi chiede di non ascoltarle più. Così, a malincuore, chiudo quel cassetto con tutte le sue canzoni… Ma un pomeriggio d’inverno ricevo per posta dall’Antoniano un cd con 5 canzoni. Mentre la musica si sparge per la cucina, mia figlia (a 9 anni) mi chiede di entrare nel Piccolo Coro ed io mi sento stordita. Cerco di farle cambiare idea elencandole una lunga lista di “contro” (che ben conoscevo!) e grazie alla sua determinazione, decido di farla partecipare comunque, alle selezioni per il Piccolo Coro, accodando suo fratello di 7 anni (che canta sempre!). Dopo il terzo provino, con mia grande meraviglia, vengono scelti dalla direttrice Sabrina Simoni.

E dal 2013 si riapre un cerchio che forse è già stato disegnato….

Comments are closed.