La storia di Raffaele Latagliata

La storia di Raffaele Latagliata

Regista del Musical “Il Magico Zecchino d’Oro
debutto nazionale Domenica 12 Novembre Teatro Antoniano Bologna
 

23130717_10214460171319299_8029937876875728599_n

Guarda io sono molto legato all’edizione del 1981.

Avevo il disco, conoscevo tutte le canzoni a memoria in particolare mi piaceva ‘la Zia Nena” che cantavo a mia nipote da piccolina
Da bimbo piccolo piccolo invece avevo un 45 giri con la canzone “Mamma tutto” che cantavo sempre.

Sono cresciuto con un piccolo mangia dischi azzurro e una borsa porta 45 giri rossa con tanti dischi di favole e canzoni dello zecchino.
Ho comiciato a fare l’attore rileggendole e riincidendole sul mangianastri facendo tutte le voci dei personaggi delle varie storie.
Dello zecchino non ricordo Mago Zurli’ ma mi ricordo topo Gigio che mi faceva rodere e Mariella Ventre che dirigeva questo coro di bambini con quel fare cosi’ deciso e al contempo amorevole.
Spero di conoscerti il 12 Novembre alla prima del Musical all’Antoniano (quel giorno sarà anche il mio compleanno pensa)
Cmq riscoprire il mondo zecchino d’oro in mquesti mesi è stato bellissimo. C’e’ qualcosa di nostalgico e al contempo di pulito e di innocente che mi ha molto toccato. Quando ci vediamo ti racconto. Un saluto
Ps cmq ho riascoltato la tua canzone su You tube. Era molto tenera.
*Ovviamente topo Gigio mi faceva “ridere”non “rodere” e Mariella sta per Mariele ma il correttore automatico è impietoso

1 comment

Leave a comment

Leave a Comment